Approfondimenti sui nuovi metodi di lavoro

Studio di ricerca 2016: Approfondimento sulla tecnologia di traduzione

La pressione si fa sentire

Lo studio di Approfondimento sulla tecnologia di traduzione (TTI) di SDL rivela che il 79% dei fornitori di traduzioni lavora con team in remoto, i nuovi formati di file stanno creando problemi tecnici e negli ultimi cinque anni il 73% degli intervistati ha registrato un incremento nella frequenza dei progetti mentre l'88% ha notato scadenze più ristrette.

È evidente che le richieste dei clienti nel settore della traduzione si evolvono continuamente e mettono a dura prova i metodi di lavoro esistenti. Questo eBook illustra come la tecnologia di traduzione sta tenendo il passo con il cambiamento e come la vostra azienda può aprirsi a nuovi metodi di lavoro.

Progetti sempre più complessi necessitano di una gestione efficiente

I lavori di traduzione tendono a diventare più grandi e più complessi mentre i tempi di consegna sono sempre più rapidi. Di conseguenza, si ricorre sempre più spesso a processi come la suddivisione di un unico grande progetto in diversi più piccoli e la distribuzione delle risorse di traduzione a più destinatari, ma ciò significa sostanzialmente aumentare il lavoro di amministrazione dei progetti.

Grazie a piattaforme centralizzate come SDL Trados GroupShare, la gestione di progetti e le comunicazioni possono essere automatizzate, semplificando e velocizzando il processo di traduzione.

Utilizzate una soluzione ibrida che unisce strumenti cloud e desktop e ottenete il meglio da entrambi

Il 50% dei professionisti della traduzione sostiene che cloud e desktop dovrebbero essere integrati, e per un buon motivo. Gli strumenti basati su cloud possono offrire vantaggi grazie a funzioni come la traduzione automatica e l'accesso condiviso alle risorse di traduzione. SDL Trados Studio, ad esempio, offre connessioni a LC Machine Translation, combinando l'efficacia della traduzione desktop e i vantaggi del cloud.