SDL Connecting Content

Colmate il divario tra i vostri sistemi di traduzione e gestione dei contenuti per incrementare la produttività.

Traducete più velocemente grazie a un'integrazione semplice e senza problemi

SDL Connecting Content semplifica l'integrazione dei vostri sistemi di gestione dei contenuti con il software di traduzione di SDL. Automatizzate le operazioni di preparazione e trasferimento dei file in modo che i vostri project manager, creatori di contenuti e traduttori possano concentrarsi sugli aspetti che contano di più. Assicuratevi che i contenuti siano gestiti correttamente mediante processi semplificati e standardizzati e create un ambiente connesso dove i team possano collaborare in modo agevole ed efficiente.

Automatizzate le attività amministrative e risparmiate tempo

SDL Connecting Content può controllare da remoto i prodotti SDL, tra cui SDL Trados Studio, SDL Trados GroupShare e SDL WorldServer. Automatizzando alcune operazioni, come la creazione dei progetti, l'analisi dei file, la pre-traduzione e la valutazione della qualità, avrete più tempo da dedicare ad attività di maggior valore. SDL Connecting Content va ancora oltre, elaborando i file dopo la traduzione e formattandoli in modo che possano essere utilizzati nel vostro CMS o in altri sistemi.

Configurazione semplice

SDL Connecting Content assicura una fruibilità immediata grazie a un'interfaccia utente intuitiva che vi permette di impostare facilmente i vostri lavori. Le attività vengono avviate nella sequenza desiderata in modo da facilitare la creazione di processi automatici complessi. È possibile utilizzare contemporaneamente più istanze di SDL Connecting Content per gestire tutti i vostri standard o flussi di lavoro.

Integrazione versatile

SDL Connecting Content, disponibile come strumento desktop, installabile su server o accessibile attraverso i portali, offre la massima flessibilità di impostazione e configurazione. È possibile avviare i lavori aggiungendo semplicemente i file in cartelle "monitorate", attraverso chiamate API dirette o mediante un browser: ciò significa che i contenuti di quasi tutti i sistemi possono essere gestiti e inviati in traduzione in maniera automatica.

Mantenete gli standard e riducete al minimo gli errori

Utilizzando SDL Connecting Content per automatizzare le vostre attività, potete gestire i contenuti in maniera coerente ed evitare errori manuali che potrebbero causare ritardi nell'esecuzione dei progetti.

La flessibilità del parser XML di SDL Connecting Content permette di supportare diverse specifiche di formato dei file, incluso lo standard COTI per lo scambio di dati di traduzione.