Motori di traduzione automatica personalizzati

Domande frequenti

Domande frequenti

Che cosa sono i motori di traduzione automatica personalizzati di SDL Language Cloud?

I motori di traduzione automatica personalizzati di SDL Language Cloud vengono offerti tramite SDL Language Cloud Translation Toolkit. Il fulcro della tecnologia di traduzione automatica di SDL è SDL XMT.

Il punto di partenza della funzionalità di addestramento dei motori di traduzione automatica personalizzati di SDL Language Cloud è costituito dai motori di base di SDL XMT, che vi consentono di personalizzare e adattare le vostre combinazioni linguistiche in base a uno specifico progetto, cliente o settore verticale. Tutte le combinazioni linguistiche vengono fornite in uno stato standard che è stato creato utilizzando la tecnologia di addestramento SDL XMT. L'approccio modulare di XMT consente di ottimizzare il processo di addestramento per ogni lingua. Con la funzionalità di addestramento di SDL Language Cloud potete utilizzare contenuti pertinenti forniti dai vostri clienti o dalle vostre risorse di traduzione e addestrare il motore di traduzione automatica in modo che restituisca risultati che richiedono meno post-editing.

Che cos'è SDL XMT?

La maggior parte dei motori di traduzione automatica utilizza un unico approccio per tutte le combinazioni linguistiche supportate. Nel corso degli anni, SDL ha imparato che esistono molti modi diversi di gestire le specificità linguistiche e che variando gli algoritmi in base alle combinazioni linguistiche si ottimizzano i risultati. Grazie all'esperienza acquisita abbiamo sviluppato SDL XMT, una tecnologia modulare e flessibile che ci consente di gestire tutte le sfide linguistiche. Questa tecnologia va oltre la progettazione monolitica in frasi della traduzione automatica; si tratta invece di un sistema basato sulla statistica che utilizza algoritmi progettati per essere combinati in base alla lingua di origine e di destinazione, allo scopo di fornire la migliore qualità possibile di output rispetto ai sistemi preesistenti. SDL XMT consente inoltre di applicare la traduzione automatica in nuovi ambiti, come i social media, con moduli in grado di gestire specificamente questo tipo di contenuti.

Come si fa a addestrare un motore di traduzione automatica personalizzato?

Iniziare è facile: è sufficiente caricare i file TMX nel nostro potente ambiente di addestramento nella scheda "Motori personalizzati" dell'area Traduzione automatica dell'account SDL Language Cloud. Grazie agli anni di esperienza acquisita da SDL nella traduzione automatica, i vostri file vengono automaticamente puliti e preparati per ottimizzare l'addestramento del motore e ottenere i migliori risultati. Per addestrare un motore sono necessarie almeno 90.000 parole nella lingua originale ed è possibile caricare più file TMX. Le dimensioni di ciascun file TMX sono limitate a 250 megabyte; tuttavia, è possibile caricare file .zip per combinare più TMX in un'unica operazione.

In cosa consiste il flusso di lavoro di addestramento?

L'addestramento dei motori di traduzione automatica personalizzati si articola in quattro fasi:

  1. Raccolta dei dati offline: i dati paralleli devono essere raccolti da qualsiasi fonte disponibile (in genere, le memorie di traduzione) e valutati per assicurarsi che siano idonei per il progetto di addestramento (cioè appartengano allo stesso settore, ad esempio Viaggi, e abbiano lo stesso tipo di contenuto, ad esempio brochure di pacchetti vacanza).

    Non è necessario preparare o pulire i contenuti, perché questa operazione verrà effettuata automaticamente utilizzando le impostazioni configurate in base agli anni di esperienza di traduzione automatica di SDL, allo scopo di produrre risultati ottimali per ciascun motore. In questa fase occorre decidere se conservare alcuni dati paralleli per utilizzarli come dati di test (cioè per perfezionare il motore durante l'addestramento). Se non si sceglie di conservare dati, questa operazione verrà effettuata automaticamente dalla funzionalità di addestramento dei motori di traduzione automatica.

  2. Addestramento del motore: dopo aver effettuato la raccolta dei dati per l'addestramento, selezionate "Addestra un nuovo motore" dalla scheda "Motori personalizzati". Per iniziare, è sufficiente caricare uno o più file TMX e seguire la semplice procedura guidata. Caricate i dati di valutazione e di esempio (con codifica UTF-8) e avviate l'addestramento. L'addestramento richiede una potenza di elaborazione elevata e, a seconda del carico corrente della griglia, potrebbe essere messo in coda ed eseguito in un secondo momento. L'esecuzione dell'addestramento può richiedere molte ore; gli aggiornamenti di stato sono visualizzati nell'interfaccia utente "Motori personalizzati" e, al termine dell'operazione, l'utente riceve un'e-mail.

  3. Valutazione del motore: il motore verrà valutato automaticamente utilizzando i dati di valutazione caricati oppure selezionando 1.000 righe casuali dei dati di addestramento nel caso in cui non vengano caricati dati di valutazione. La valutazione viene utilizzata per calcolare un punteggio BLEU, che misura il grado di somiglianza tra frasi create con la traduzione umana e frasi create con la traduzione automatica. Per testare un motore addestrato, è necessario implementarlo nell'account di SDL Language Cloud Translation Toolkit.

    Dopo l'implementazione, è possibile accedere al motore tramite SDL Language Cloud Translation Toolkit e l'API (e quindi tramite strumenti quali SDL Trados Studio e Microsoft Office). I risultati dell'addestramento dei motori possono essere compressi in un file .zip che contiene, nei formati CSV, XLIFF o TMX, il testo di origine, le traduzioni eseguite con il motore addestrato e le traduzioni eseguite con il motore di base. Il file .zip può quindi essere inviato ai traduttori per la valutazione.

  4. Attivazione del motore: per iniziare a utilizzare il motore addestrato nel lavoro di produzione è necessario "attivarlo". Per farlo sono sufficienti pochi clic nell'interfaccia utente.

Quali lingue è possibile addestrare?

È possibile addestrare un motore di traduzione automatica personalizzato utilizzando qualsiasi combinazione di lingue supportata. Tenete presente che in assenza di un motore di base SDL corrispondente, l'addestramento verrà eseguito da zero invece che in modo incrementale a partire dal motore di base esistente. L'elenco dei motori di base è disponibile qui.

Quanto tempo richiede l'addestramento di un motore?

Dopo essere stato caricato, il file TMX viene inviato tramite un'API del server al nostro team addetto alla traduzione automatica. Il tempo necessario per addestrare un motore dipende innanzitutto dal tempo di coda, che a sua volta dipende dal numero di richieste di addestramento inviate. In secondo luogo, dipende dalla combinazione linguistica e dalla dimensione dei dati di addestramento caricati. Per addestrare un motore caricando file TMX da 200 MB che contengono circa 2,5 milioni di parole sono necessarie circa 4 ore. Tenete presente che l'addestramento di un motore comporta un utilizzo intensivo della CPU e può richiedere fino a 24 ore. Riceverete un'e-mail quando vi sarà stata assegnata una fascia oraria e l'addestramento sarà iniziato; inoltre, riceverete un'e-mail anche al termine dell'addestramento e nel caso in cui dovessero verificarsi errori durante il processo di addestramento del motore.

Come e dove è possibile utilizzare i motori addestrati?

I motori di traduzione automatica personalizzati vengono utilizzati tramite SDL Language Cloud Translation Toolkit. I motori non sono diversi da quelli creati da SDL. Possono essere usati negli stessi modi, ad esempio tramite l'API di SDL Language Cloud Translation Toolkit, all'interno di SDL Language Cloud online, da SDL Trados Studio e Microsoft Office e così via.

Tenete presente che questi motori non possono essere utilizzati in SDL Language Weaver Enterprise Translation Server o in SDL BeGlobal.

È possibile condividere i motori autoaddestrati?

I motori addestrati dagli utenti possono essere condivisi con altri utenti attraverso la condivisione della chiave API. In alternativa, SDL può fornire un'autorizzazione di condivisione. Potete inoltre scaricare i vostri dati di valutazione e i file del motore addestrato (ad esempio, per liberare spazio allo scopo di addestrare nuovi motori). Questi dati potranno essere implementati da SDL in un secondo momento quando vorrete utilizzare di nuovo quel motore addestrato.

SDL può addestrare un motore per gli utenti?

Sì, potete addestrare personalmente il vostro motore caricando i dati TMX oppure affidare questo compito al team SDL iMT, che implementerà il motore nel vostro account SDL Language Cloud. Il motore sarà visibile nella colonna "Addestrato da SDL" della scheda "Motori personalizzati" nell'account.

Le API di SDL Language Cloud Translation Toolkit sono disponibili?

Che livello di sicurezza offre SDL Language Cloud?

Con la traduzione automatica di SDL Language Cloud avete la certezza che i vostri contenuti saranno al sicuro. SDL garantisce che nessun dato dell'utente viene memorizzato o utilizzato. Per ulteriori informazioni, consultate i Termini e condizioni di SDL Language Cloud.

Quando addestrate un motore di traduzione automatica, i dati caricati per l'addestramento del motore vengono archiviati nei nostri server sicuri a San Jose, negli Stati Uniti. Ci avvaliamo di best practice standard del settore per i protocolli di crittografia allo scopo di proteggere i dati durante i trasferimenti tra utenti e motori di traduzione. Tutti i vostri dati, anche durante l'addestramento del motore di traduzione, saranno al sicuro e resteranno privati. SDL non li utilizzerà mai per migliorare o addestrare i propri motori di traduzione automatica. SDL utilizza solamente dati di dominio pubblico e non li riproduce mai nella loro forma originale.

Per maggiori informazioni, leggete l'informativa sulla privacy di Safe Harbour e l'informativa sulla privacy relativa ai prodotti in hosting (include informazioni specifiche su Language Cloud) in questa pagina.

A chi è possibile rivolgersi per richiedere assistenza?

In caso di problemi, potete accedere all'assistenza dal vostro account di SDL Language Cloud Translation Toolkit. Fate clic sull'icona con il punto interrogativo in alto a destra nella schermata e selezionate "Assistenza e supporto".